Laromainrete.com

12 ottobre, 2012

Con lo stadio sarà Grande Roma

Filed under: nuovo stadio asroma — Tag: — U.C. @ 11:24 am

«Ma se Pallotta dice che può spendere 200 milioni per lo stadio, perché non li usa per comprare Messi?». Si legge anche questo sui social network, in questi giorni. La risposta è semplice. Perché a fronte di quasi 116 milioni di ricavi (per la precisione, 115.973), la Roma spende 141 milioni e spicci (141.733). E perché se alle voci in uscita relative ai costi di esercizio sommate un’altra voce, quella su ammortamenti e svalutazioni, il risultato finale è una perdita di 58 milioni di euro. Tanto per capirci: se Pallotta mettesse adesso 200 milioni, dovrebbe innanzitutto andare a tamponare il buco di 58 milioni (cosa che peraltro avverrà con l’aumento di capitale) e il resto della somma, il tesoretto ipotetico, il regalo americano, si andrebbe (more…)

Annunci

2 ottobre, 2012

Tor di Valle: stadio oppure cimitero

Filed under: nuovo stadio asroma — Tag:, — U.C. @ 11:24 am

Giorni caldi quelle relativi allo stadio della Roma. A metà settimana, infatti, James Pallotta sarà nella Capitale e gli incontri più importanti della sua agenda (prima di volare a Milano per assistere al match tra Armani e Boston Celtics) saranno relativi al nuovo impianto. La curiosità, però, è che l’area di Tor di Valle in pole per ospitare lo stadio qualora fosse indisponibile, tra le alternative (more…)

20 aprile, 2012

Stadio, la Roma adesso accelera

Adesso c’è un termine preciso. Una scadenza. Chi vuole vendere alla Roma l’area per lo stadio, chi vuole bussare alla porta del suo advisor, la Cushman & Wakefield LLP, ha tempo fino al 7 maggio. Non è stato scelto ancora un terreno, e c’è chi sostiene che ci siano già una trentina di candidati, ma la pista Tor di Valle resta caldissima. Se non altro perché, a quanto risulta a Il Romanista, l’area possiede le cubature necessarie per uno stadio da almeno 40 mila posti. La data, innanzitutto. Il 7 maggio. È stata resa pubblica ieri attraverso un comunicato congiunto di società e advisor. La verità, però, è (more…)

11 ottobre, 2011

Un derby anche per lo stadio

Filed under: nuovo stadio asroma — Tag:, — U.C. @ 12:43 pm

Sarà il derby delle novità e non solo calcistiche. Detto del plotone di laziali e romanisti che potrebbero giocare la loro prima stracittadina della capitale (sulla carta quindici in tutto), anche in tribuna autorità ci saranno molte novità: una su tutte il primo presidente straniero della serie A. L’americano Thomas Di Benedetto, da meno di un mese nuovo numero uno della As Roma, proprio domenica stringerà per la prima volta la mano al «collega» Claudio Lotito. Due modi (more…)

22 settembre, 2011

La politica sogna di fare business

Filed under: nuovo stadio asroma — Tag:, — U.C. @ 10:30 am

La politica romana punta ad entrare nel business dello stadio. In attesa che, in tempi brevi, mister Tom incontri anche il presidente della Provincia Zingaretti, ieri hanno parlato del progetto legato al nuovo impianto della Roma sia Alessandro Cochi sia Marco Pomarici, entrambi presenti all’incontro tra il presidente in pectore romanista e il sindaco. Nello specifico del progetto e delle possibili aree è entrato proprio Cochi, delegato del sindaco allo Sport: «Se viene organizzato un incontro in una sede istituzionale – le sue parole – significa che si inizia a sviluppare seriamente un’idea. Manca ancora quella (more…)

2 dicembre, 2009

Stadio, la Regione: «Nuovi vincoli sulla Monachina» Giro: «Non è vero niente»

Il nuovo stadio della Roma continua a spostarsi sempre più verso la Romanina, soluzione di cui già s’era parlato nei giorni scorsi. Il vicepresidente della Regione Esterino Montino, infatti, ieri ha parlato di un nuovo decreto del ministero dei Beni Culturali «per porre nuovi vincoli paesaggistici su altre zone della capitale, dopo quelli posti sulle aree tra Laurentina e Ardeatina» da parte della Sovrintendenza e del Mibac. Il secondo decreto sarebbe allo studio per congelare il Piano regolatore (more…)

3 ottobre, 2009

«I Sensi preparano una cordata. Io sono pronto a dare una mano»

Quarant’anni di cemento, oltre seicento dipendenti, proprietà sparse un po’ per tutta Roma, affari con Montecitorio. E ora pure con i Sensi. A loro, Sergio Scarpellini ha ceduto la culla del futuro “Franco Sensi”. Un contratto preliminare. Se lo stadio non si fa, addio caparra e il terreno torna al costruttore («ma tanto si fa, si fa…»). Per gli ambientalisti, sarà solo una colossale speculazione edilizia. Scarpellini li liquida così: «Sciocchezze».

Scarpellini, conferma l’accordo coni Sensi? (more…)

Rosella presenta lo stadio, NO NON PUO’ ESSERE!!!!

Chi avrebbe mai immaginato che la conferenza stampa di presentazione dello stadio Franco Sensi sarebbe diventata l’ennesima disfatta di Rosella Sensi? Il tema è semplice: l’annuncio dello stadio è fasullo, il progetto non è stato presentato ufficialmente e la presenza delle istituzioni è solo stata cortesia. Abbiamo scoperto, quindi, che un soggetto privato, prima di indire una conferenza stampa deve rispettare certi requisiti: niente più conferenze per spiegare come sta la squadra o due chiacchiere con il mister di turno, di calciomercato nemmeno a (more…)

1 ottobre, 2009

E sullo stadio le incognite superano le certezze

C_3_Media_896883_immagineSullo stadio è polemica accesa. La presentazione del progetto (?) del “Franco Sensi” ha scatenato un bailamme di critiche e scetticismi. Il sottosegretario ai Beni culturali, Giro, ha sparato a zero sul piano della società giallorossa: «Non conosciamo il progetto e oggi mi accorgo che non lo conosce quasi nessuno: le banche creditrici, il Municipio XVIII dove sorgerà lo stadio e il Comune solo parzialmente. Allora continuo a chiedermi il motivo di una presentazione alla stampa frettolosa ma in pompa magna (more…)

30 settembre, 2009

La Roma presenta il nuovo stadio

C_3_Media_896886_immagineIl progetto c’è. L’architetto lo definisce avveniristico. Anche sindaco e presidente di Regione plaudono: “Una grande squadra come la Roma deve avere una sua struttura ”. Gran parte dei tifosi sognano, pensano all’Inghilterra, a Wembley e “simili”. Qualcun’altro resta più scettico e si domanda come possa una società in crisi finanziaria, portare avanti un progetto del genere. Parole. La sostanza è che ieri a Trigoria è stato presentato lo stadio “Franco Sensi” con tanto di autorità, sponsor, squadra (more…)

29 settembre, 2009

Il video del nuovo stadio Franco Sensi

Roma, ecco il nuovo stadio

C_3_Media_896897_immagine_detÈ un giorno storico per la Roma. A Trigoria oggi Rosella Sensi ha presentato il progetto per il nuovo stadio. Dopo una prima clip sugli stadi della storia della società giallorosso, prende la parola il presidente giallorosso: «Mio padre Franco Sensi e Dino Viola avevano messo lo stadio di proprietà al centro del loro programmi. Oggi è un punto d’arrivo. Le distanze delle tribune dal campo sono ridotte al minimo. La capienza sarà di 55.000 posti, facilmente estendibile a 60.000». Lo stadio sorgerà nella zona del nono chilometro dell’Aurelia, 500 (more…)

Ecco lo stadio Franco Sensi

Ci siamo! Oggi alle ore 11 a Trigoria la Roma presenterà il progetto di quello che dovrebbe diventare lo stadio Franco Sensi. Lo farà in pompa magna, conferenza stampa stile-Roma (una domanda per ogni giornalista e i «cattivi» verranno lasciati fuori), alla presenza delle istituzioni della città (il sindaco Alemanno) e della Regione (il presidente Marrazzo). C’è attesa soprattutto per vedere come sarà fisicamente, conoscere la forma di un impianto che per il resto è stato già ampiamente anticipato. «La mossa della disperazione» l’ha definita qualcuno, perché è evidente come la permanenza alla guida della società giallorossa della famiglia Sensi sia legata (more…)

24 settembre, 2009

Nuovo stadio, martedì a Trigoria sarà illustrato il progetto

Ci siamo. Martedì si svela il progetto dello stadio della Roma, affidato all’architetto Gino Zavanella. Lo ha annunciato ieri la Roma con un comunicato. Alla conferenza stampa di presentazione, presieduta dal presidente Rosella Sensi, parteciperanno anche il sindaco di Roma, Gianni Alemanno e il presidente della Regione, Piero Marrazzo e si svolgerà nella sede giallorossa a Trigoria. In questi giorni sono proseguiti gli incontri a livello istituzionale di Rosella Sensi, per arrivare alla presentazione del progetto del nuovo stadio della Roma, che come è noto, sorgerà sul quadrante ovest di Roma, nei pressi della località Massimina, tra l’Aurelia e Boccea.
Qualche ostacolo c’è stato a livello ambientale, anche se i 140 ettari dell’area individuata fanno parte di un (more…)

23 settembre, 2009

Occasione irripetibile di rilancio

Per qualcuno è già diventato il derby dello stadio. Prima Lotito e la Lazio in vantaggio, adesso una rimonta di Rosella Sensi e della Roma che paiono vincenti. Ma al di là dei piani regolatori, dei progetti e delle aree – Aurelia e Tiberina – al di là della bontà di questi disegni e plastici che raccontano come saranno lo stadio «Franco Sensi» e quello «Delle Aquile», e perfino al di là delle beghe politiche che, viene da chiedersi: ma ne vale davvero la (more…)

Il derby degli stadi

La Roma è pronta a presentare il nuovo stadio, la Lazio no. Un sorpasso in piena regola, confermato ieri mattina da Alemanno. Ma alla fine di una giornata paradossale Lotito incassa il dietrofront del sindaco e riapre il «derby» degli impianti. Dopo l’ok della Regione, il progetto dei Sensi per lo stadio che dovrebbe sorgere sull’Aurelia ha ricevuto l’approvazione dei tecnici del Comune. Due step burocratici che la Lazio non ha ancora completato. Strano ma vero. Fino a qualche mese fa Lotito appariva in netto (more…)

22 settembre, 2009

Lo stadio della Roma avrà 54.500 posti

Lo stadio della Roma che sorgerà nel quadrante ovest della Capitale avrà una capienza di 54.500 spettatori. Il minimo consentito dalla Fifa per ospitare in futuro partite del Campionato europeo, se un giorno sarà organizzato in Italia. Il progetto dell’architetto Gino Zavanella è pronto da tempo. E’ stato scelto dopo aver preso in considerazione anche altri studi. Sarà costruito secondo i più moderni criteri di ecosostenibilità e avrà una copertura speciale. Una membrana che permette al sole e al vento di passare per mantenere il microclima necessario al mentenimento del manto erboso, ma con delle (more…)

16 settembre, 2009

«Nuovo stadio? Serve chiarezza»

Filed under: nuovo stadio asroma — Tag:, , — U.C. @ 2:45 pm

Tante chiacchiere, pochi fatti. In attesa che la Roma comunichi la data della conferenza di presentazione del progetto del nuovo stadio sull’Aurelia (dovrebbe esserci il 22 settembre), non passa giorno che qualcuno dica la sua a riguardo. Ambientalisti, politici, uomini d’affari. È notizia di ieri l’interesse di un misterioso fondo arabo-americano specializzato nella costruzioni di stadi ad investire nel progetto giallorosso. Nessun contatto con i Sensi, ma con la Open Gate Italia di Tullio Camiglieri. Che ha subito specificato: «La presentazione del progetto annunciato dall’AS Roma non è correlato (more…)

11 settembre, 2009

Roma, stadio Sensi all’Aurelia

Si chiamerà stadio Franco Sensi, avrà cinquantacinquemila posti e sarà la nuova casa della Roma. Altri dettagli emergono dal progetto che mercoledì la Sensi ha consegnato al vice presidente della Regione Lazio e assessore all’urbanistica Esterino Montino. Nessun plastico, ma solo un progetto molto dettagliato e una serie di planimetrie che hanno di fatto prospettato come dovrà essere il nuovo stadio giallorosso che nascerà al chilometro undicesimo dell’Aurelia: in una zona di quasi aperta campagna e quindi non sottoposto a particolari vincoli ambientali (non si tratta di terreni di proprietà del costruttore romano Scarpellini ma dell’Azienda Agricola ex (more…)

Sensi-Unicredit all’ultimo stadio

Il futuro della Roma è appeso allo stadio. Il progetto, portato da Rosella Sensi in Regione, è forse l’ultima chance per tenere a galla la barca. Un paracadute la cui maniglia d’apertura è però in mano a Unicredit. Il planing dell’impianto da 63.000 posti – che sorgerà tra Massimina e Boccea: previsto un quartiere in stile Arsenal, aree commerciali, parcheggi e una nuova rete di trasporto veloce – è chiuso in una stanza al sesto piano della Regione Lazio. Emergono poi dettagli importanti riguardo l’incontro di mercoledì tra l’assessore Montino, un tecnico (more…)

10 settembre, 2009

Ecco il progetto del nuovo stadio

La nuova mossa di Rosella Sensi mostra due cose. La prima: l’intenzione di vendere la Roma è sempre più lontana. La seconda: si sta rafforzando un’altra opzione, il rafforzamento dell’operazione nuovo stadio. Lunedì Rosella Sensi è entrata in Campidoglio e ne ha parlato con il sindaco Gianni Alemanno. Ieri pomeriggio, verso le 13, il secondo passaggio: in questo caso Rosella Sensi ha varcato il portone della Regione Lazio, in via Cristoforo Colombo. All’interno di un ufficio, lontano da occhi indiscreti, si è svolto un incontro riservato con il vicepresidente Esterino Montino, titolare della delega all’urbanistica, e con un funzionario del settore. Insieme a un suo collaboratore, Rosella Sensi, ha illustrato un master plan, un progetto ben definito e dettagliato, che delinea un nuovo impianto da (more…)

Roma, finalmente lo stadio

Parte l’operazione stadio della Roma, la contromossa dei Sensi alle voci di cessione del club giallorosso. Il presidente Rosella ha consegnato nelle mani di Esterino Montino vice presidente della Regione Lazio e assessore all’urbanistica, l’attesissimo progetto per il nuovo stadio della Roma.

Ore 13, uffici della Regione Lazio sulla Cristoforo Colombo: avviene il passaggio epocale che apre nuovi scenari anche sul futuro del club e sulla posizione della stessa famiglia Sensi rispetto alle banche. E probabilmente proprio per gestire al meglio questo delicatissimo passaggio, l’attuale numero uno della Roma si prepara a (more…)

21 maggio, 2009

Toti, non interessati a cordata e a stadio

”Non siamo interessati ad entrare ne’ in una cordata per l’acquisto della Roma ne’ allo stadio”. Lo ha detto Pierluigi Toti, presidente di Lamaro, a margine dell’assemblea di Confindustria.

13 maggio, 2009

Parco Leonardo, gioiello di famiglia

Caltagirone, non basta la parola. Perché, non solo a Roma, Caltagirone fa sempre rima con Francesco Gaetano, Presidente della omonima holding Spa cui fanno capo le attività del gruppo Caltagirone nei settori dei grandi lavori, del cemento, immobiliare, finanziario e dell’editoria. Francesco Gaetano, anche noto come Franco, è l’imprenditore a capo di uno dei gruppi industriali italiani più importanti, con un fatturato globale di circa 1,7 miliardi di euro. Le sue ricchezze, stimate da Forbes ammontano a circa 2,6 miliardi di dollari e questo ha fatto di lui, nel 2008, il decimo uomo più ricco d’Italia, il 446 º del mondo. Ma, appunto, non basta. Perché la Dinastia, la cui saga parte in Sicilia nel 1905 quando il patriarca Gaetano Caltagirone fonda la prima impresa edilizia della sua famiglia, ha mille rami e mille rivoli. In molti casi, ben distinti fra loro. E questo è uno.
Perché Edoardo Caltagirone, ovvero colui il quale ha manifestato il desiderio di costruire il nuovo stadio della Roma, è il nipote di Francesco (more…)

3 maggio, 2009

Stadio Roma Il business? Non solo calcio

Sul nuovo stadio si gioca il futuro della Roma. Rosella Sensi ci punta le ultime speranze per conservare la proprietà della società incalzata dalle banche. Ma il nuovo stadio è anche la base del nuovo progetto della misteriosa cordata italo – svizzera – tedesca che vorrebbe prendere il posto dei Sensi.

Quindi anche Roma come nel resto d’Italia “lo stadio” come panacea di tutti i mali del calcio? Ma siamo certi che sarà questo il new business che salverà i bilanci delle nostre società? Prendiamo il caso della Roma: le zone dove dovrebbe sorgere il nuovo impianto sarebbero (more…)

28 aprile, 2009

Roma il futuro è lo stadio

Lo studio Irti si trova nei pressi di viale Regina Margherita, vicino al l’ambasciata etiope, in un bel palazzet­to stile liberty. Sarebbe questo lo studio al quale si sarebbero affidati gli uomini della cordata Flick-Fioranelli (e non so lo) per tentare la scalata alla Roma. I massimi rappresentanti di uno degli studi legali più autorevoli e qualificati della Capitale preferiscono non commentare. Non smentiscono ma non commentano. La trattativa (mai ammessa dalla Roma, che nei comunicati ha sempre fatto riferimento a contatti), non decolla. Un’offerta scritta non è mai stata (more…)

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.