Laromainrete.com

30 novembre, 2012

Per gennaio giallorossi su Cassani

Cassani alla Roma, Sabatini ci sta pensando. Il giocatore (titolare solo in coppa Italia) ha chiesto di essere ceduto a gennaio e la Fiorentina pare disposta a darlo gratis ai giallorossi che in cambio, dopo il regalo-Pizarro, potrebbero girare Taddei ai viola. Anche il Psg sta pensando a Pjanic e potrebbe proporre uno scambio con Pastore. Dopo (more…)

Annunci

2 ottobre, 2012

Le critiche di De Rossi spaccano la tifoseria

Filed under: Interviste — Tag:, , — U.C. @ 10:59 am

Nel giorno del giudizio c’è un osservato speciale: è Daniele De Rossi. Le dichiarazioni polemiche post gara non sono piaciute affatto ai dirigenti giallorossi e hanno spaccato anche il giudizio di una tifoseria solitamente compatta nel difendere Capitan Futuro. Per alcuni «è ora che De Rossi parli meno e giochi meglio» ricordando anche le liti con Spalletti e Luis Enrique lo scorso anno, le dichiarazioni pro-Montella nella conferenza stampa di inizio stagione e l’eccessivo impegno in nazionale che gli ha procurato più di un (more…)

27 settembre, 2012

Roma-Sampdoria 1-1, Zeman stupisce «Avevamo troppa voglia di vincere»

Filed under: Interviste — Tag: — U.C. @ 12:29 pm

Zeman non è contento, ma neppure accusa la squadra. Anzi, difende tutti tranne Stekelenburg, indifendibile per quella papera che ha condizionato la partita.«Serata strana? Non è strana, nel calcio succede. Come allenatore sono contento della squadra. Certo, mi aspettavo che questa partita andasse in porto. Abbiamo creato tantissime occasioni, poi per un errore del portiere abbiamo pareggiato. Nel finale ho visto un atteggiamento che mi è piaciuto meno. Anche l’atteggiamento era sbagliato: dovevamo restare corti e farli uscire, sfruttare meglio il vantaggio numerico. Destro e Marquinho? Destro ha avuto quattro occasioni per fare gol, se avesse segnato ora staremmo a parlare di un (more…)

14 settembre, 2012

Zeman, l’ultima battaglia divide i tifosi della Roma

Tra circa quarantotto ore la Roma affronterà il Bologna all’Olimpico (arbitro: Guida). Una gara importante per i giallorossi perché bisogna dare continuità alla bella vittoria di Milano, ottenuta prima della pausa. In città, però, non si parla di chi giocherà nel tridente o di chi sarà il vice-De Rossi, ma solo dell’intervista di Zdenek Zeman a «Sette», in edicola oggi. Le anticipazioni sulle parole del boemo nei confronti di Abete («È un nemico del calcio») poi rettificate in corsa per cercare di salvare la situazione («erano riferite al sistema calcio in generale ») hanno aperto un fronte nella tifoseria, per la prima (more…)

«Zeman? Parole coraggiose»

Filed under: Interviste — Tag:, , , , — U.C. @ 11:17 am

«C’è da rimanere francamente sorpresi dall’ipocrisia di chi pensa che Zeman, siccome fa l’allenatore della Roma, non debba parlare del mondo che è la sua professione, ovvero il calcio ». E’ una difesa a spada tratta quella che Paolo Cento fa del tecnico boemo, alla luce delle anticipazioni di quanto detto nell’intervista rilasciata a Sette, oggi in edicola con il Corriere della Sera. «Una cosa che ho sentito dire in queste ore, e che mi sembra non solo curiosa ma anche assai grave – continua l’esponente di Sel e presidente del Roma club Montecitorio – è che Zeman, se non è d’accordo, deve uscire dal sistema e non sputare nel piatto dove mangia. Penso che chiunque svolga un’attività, in un Paese libero, ha anche la possibilità di esercitare (more…)

13 settembre, 2012

Roma e Under 19 «Marcavo Montella con Totti non oso»

La prima cosa che salta agli occhi di Alessio Romagnoli è la sua apparente imperturbabilità. Sorride spesso, dicono abbia sempre la battuta pronta, ma sembra parli poco, e quando lo fa lo ascoltano tutti. Alberigo Evani, appena lo ha avuto a disposizione, lo ha messo a dirigere la difesa della sua Italia Under 19, anche se ha un anno in meno degli altri. Era in campo nel 2-0 di due giorni fa con il Portogallo a Cava dei Tirreni. Evani ha avuto subito la sensazione di trovarsi di fronte a un grande talento. «Davvero ha detto così?».

In attesa dell’esordio con la Roma, lei ha già collezionato alcune gare internazionali.

«Dodici o tredici, credo. Che non sono poche a 17 anni, contando che la prima (more…)

Zeman: «Abete non è nemico mio. E’ nemico del calcio. Ma con lui andrei a cena»

«Abete non è nemico mio. È nemico del calcio», nonostante questo, Zdenek Zeman andrebbe a cena col presidente della Federcalcio. È una delle risposte che l’allenatore della Roma,tornato nell’elite del calcio italiano, dà in un’intervista a Sette, il magazine del Corriere della Sera domani in edicola. L’allenatore boemo racconta la sua idea di calcio che, dice, dovrebbe puntare su «serietà e impegno». E sull’ambiente calcistico dopo gli scandali aggiunge: «C’è qualche miglioramento. Ma temo che sia più paura di essere scoperti che per convinzione. Servono più esempi positivi».

Il calcio per Zeman «dovrebbe essere semplicità» e sempre riferendosi agli intrighi di Palazzo invita a «vincere dimostrandosi superiori sul campo e non fuori dal campo». A Massimo Moratti che ha detto (more…)

11 settembre, 2012

Un anno dopo, è tutto un altro Verre

Filed under: Interviste — Tag:, , , , , , — U.C. @ 10:42 am

Era stato il più giovane giocatore utilizzato dalla Romadi Luis Enrique, appena andato via è stato il più giovane titolare nella serie A 2012-13 (26 agosto, Siena-Torino 0-0). E oggi il 18enne Valerio Verre scenderà in campo da capitano dell’Italia Under 19, nell’amichevole col Portogallo a Cava dei Tirreni, insieme ad altri tre ragazzi con cui è cresciuto a Trigoria, Frediani, Matteo Ricci e Romagnoli. Il Genoa lo ha preteso nella trattativa Destro: avevano il coltello dalla parte del manico, la Roma ha dovuto cedere, ora Verre è a metà tra i due club, anche se gioca (in prestito) nel Siena. Con Serse Cosmi che, prima ancora che arrivasse, si presentò in televisione a dire che il ragazzo gli ricordava Hamsik. «Non sono io a dover fare (more…)

6 settembre, 2012

«Il calcio non è più credibile»

Filed under: Interviste — Tag:, , , , , , — U.C. @ 10:26 am

«Il calcio sta perdendo un’occasione straordinaria per fare pulizia» dice senza mezzi termini Paolo Cento, presidente del Roma club Montecitorio. «Intanto, è completamente sparita una parte dell’inchiesta sul Calcioscommesse – continua l’esponente di Sel. – Gli episodi che ricordava anche il direttore, Carmine Fotia, sul Romanista – dalla condanna di Moratti per spionaggio a Vieri, alla vicenda della riammissione di Lotito nel Consiglio della Figc, passando per la squalifica di Conte, ci dicono che il calcio non riesce a ritrovare credibilità e trasparenza. Tutto questo mentre sui tifosi si è invece più che mai (more…)

Osvaldo: “Devo maturare Totti, un grandissimo”

Filed under: Interviste — Tag:, , , , , , — U.C. @ 10:24 am

«NON so se sono antipatico agli arbitri, ma devo lavorare sul comportamento in campo». Sembra aver definitivamente preso coscienza dei suoi limiti caratteriali, Osvaldo, e con il sorriso, da Coverciano, non fatica ad ammetterlo. «Con alcuni arbitri c’è dialogo, con altri no, forse perché a volte sono più nervosi di noi. La mia espulsione a San Siro? Le immagini parlano da sole, preferisco non commentare». Meglio quindi parlare della Roma di Zeman in cui sembra trovarsi a meraviglia. «Il mister ti dà tantissimo, pratica un gioco offensivo e mi sta aiutando a cambiare anche caratterialmente. Se (more…)

Rosi: La Roma può vincere lo scudetto

Filed under: Interviste — Tag:, , , , , , — U.C. @ 10:22 am

Avrebbe potuto essere ancora un giocatore della Roma, «squadra per la quale, soprattutto con Zeman, sarei stato perfetto». Invece oggi Aleandro Rosi, terzino classe 1987, è contento di segnare per il Parma. La sua avventura in maglia giallorossa, cominciata nel ’99 nelle giovanili, è terminata quest’estate, quando la Roma ha deciso di rescindere il contratto del giocatore, che si era rifiutato di andare in prestito, proprio al Parma. «Nessun rimpianto – confessa Rosi a Sky Sport -, anche se con le mie qualità fisiche sarei stato il giocatore per il tecnico boemo. Però è andata così: mi ha chiamato Leonardi, che mi ha (more…)

Sabatini: «Orgogliosi di voi»

Non si sente più neanche la pioggia quando Fabrizio Carboni alza al cielo di Busto Arsizio la prima Supercoppa Italia della storia della Roma, primo trofeo di una stagione appena iniziata ma già gloriosa. Alberto De Rossi ci teneva, la coppa gli era sfuggita per due volte, l’ha conquistata quando è andato a giocarsela non da campione d’Italia ma da detentore della Coppa Italia e finalmente può festeggiare. «Nella ripresa siamo venuti meno – analizza il tecnico alle telecamere di (more…)

4 settembre, 2012

«Il Capitano sta dando l’esempio»

Filed under: Interviste — Tag:, , , , , , — U.C. @ 11:20 am

«Una stella in mezzo a un gruppo di astri nascenti » dice Massimo Ghini, parlando di Francesco Totti, all’indomani della prestazione offerta dalla squadra a San Siro, e prima ancora dal suo capitano. «È in una forma splendida – sostiene l’attore romano. – E sono contento di aver visto in campo undici ragazzi, compreso lui. Che oggi fa il fratello maggiore in un gruppo in cui i più giovani corrono e danno l’anima. Così come corre e dà l’anima anche lui. A dimostrazione che si sta divertendo. Che è poi ciò che gli chiediamo, oggi, sopra ogni cosa. Perché se Francesco, in questo momento, ha motivazioni e (more…)

Fenucci: «Tra Totti e Zeman stima vera»

Filed under: Interviste — Tag:, , , , , , — U.C. @ 10:31 am

«Il fatto che Totti sia convinto del suo allenatore e abbia guidato il gruppo durante la preparazione, che è la più difficile per un calciatore, ci rende fiduciosi ». Ha il sorriso delle grandi occasioni, Claudio Fenucci. Un gol di Osvaldo, che ha avuto nella “sua” Lecce, una vittoria con Zeman. Il “suo” Zeman. Adesso che l’incarico di amministratore delegato è passato del tutto nelle mani del solo Mark Pannes, Fenucci può occuparsi con tranquillità della questione-stadio di proprietà, di cui ha la delega. Questo non vuol dire che Fenucci non seguirà più da vicino gli aspetti tecnici. Anzi. E Fenucci dimostra un’assoluta competenza (non per niente a Lecce ha fatto anche il ds…) nell’intervista concessa ieri a Sky Sport. Eccola.

Zeman è cambiato con la Roma?

Non credo che ci siano grandi differenze, né sul modo di allenare né su quello (more…)

Zeman: «La mia Roma guasta feste»

Filed under: Interviste — Tag:, , , , , , — U.C. @ 10:18 am

«Lo scudetto? Noi vogliamo competere e giocarci il campionato, vogliamo disturbare tutti sul campo, speriamo di riuscirci». Dopo la bella vittoria di Milano sono in molti quelli che hanno individuato nella Roma la vera anti- Juve. Zdenek Zeman, in Campidoglio per ritirare il premio «Avversari sì, nemici mai», non si nasconde: «C’è una buona rosa di giocatori a disposizione, possono giocare tutti: il discorso è indovinare quando deve giocare uno o l’altro». Ad uno come lui, che ha fatto della correttezza e dei valori morali il cavallo di battaglia di tutta una carriera, lo striscione «Onore a Zeman, icona (more…)

Zeman: «Totti è un fuoriclasse»

Non si tratta di una celebrazione, nonostante Zdenek Zeman parli di Francesco Totti nella sala delle bandiere del Campidoglio e non ci sarebbe posto al mondo più appropriato. Non si tratta delle ennesime, e a volte pure troppo retoriche, parole di un allenatore che fa i complimenti al suo giocatore più forte e più importante. Quello che Zdenek Zeman dice di Francesco Totti il giorno dopo Inter-Roma è la semplicità e la bellezza di una verità inconfutabile. Che non arriva adesso, cioè ieri, perché il Capitano è stato decisivo a San Siro come e più di chi ha segnato. È una verità che arriva da lontano, da 15 anni fa, da (more…)

29 agosto, 2012

Tachtsidis: «Zeman mi stima Adesso vinciamo»

«Portatemi Tachtsidis e lo trasformerò in un campione ». Così si è presentato Zeman in una delle prime riunioni di mercato con Walter Sabatini. Per trasformarlo in un campione ci vorrà un po’, per vederlo in campo forse molto di meno. Magari, chissà, già a Milano domenica sera, visto il forfait pressoché certo di Michael Bradley. L’americano ieri ha dovuto interrompere prima la seduta di allenamento, per lui lesione di primo grado alla coscia destra.

Soluzioni Lo stiramento di Bradley, così, libera un posto a centrocampo, nella (more…)

27 luglio, 2012

Pallotta ci crede «È solo l’inizio»

Filed under: Interviste — Tag:, , , , , , , — U.C. @ 12:32 pm

I primi fatti dicono cinque vittorie in cinque amichevoli che comprendono un 2-1 al Liverpool che non fa mai male. La rifondazione zemaniana è già partita: le verticalizzazioni hanno preso il posto del precedente calcio orizzontale, i giovani e gli ultimi arrivati brillano, chi già c’era è tornato a splendere, gol e spettacolo non mancano. Ci sono tutte le carte in regola per essere fiduciosi. E James Pallotta, felice e contento per le reti di Bradley e Florenzi che hanno steso i Reds, lo è . «Siamo solo all’inizio – ha promesso l’uomo forte della Roma ma de in Usa a Roma Channel – e stiamo percorrendo la strada (more…)

Zeman: la Roma ha sorpreso anche me, sono tornato per vincere

Filed under: Interviste — Tag:, , , , , , — U.C. @ 11:07 am

«Sono proprio contento. Credevo peggio. E invece stiamo più avanti di quanto pensassi». Zeman promuove la Roma. Sembrerà strano, perché di solito l’allenatore di Praga,in fase di preparazione non regala niente ai suoi giocatori. Ma il successo contro il Liverpool, a quanto pare, è piaciuto anche a lui. Per il prestigio e, ancor di più, per il gioco.

Schizzi dei suoi schemi al Fenway Park, in evidenza i movimenti scritti dalla sua mano. Il pubblico del baseball trascinato dai giallorossi. Al gol di Bradley, per l’uno a zero, il coro patriottico: Usa-Usa-Usa. Nel finale della ripresa, sul 2 a 1, quel Roma-Roma-Roma che sa di affetto e di consenso. Applausi, anche oltreoceano, per la (more…)

Dellas: «Sui greci garantisco io»

Torosidis è stato suo compagno di nazionale per 2 anni, che giocatore è?

«Sa giocare sia a destra sia a sinistra, ha un carattere di ferro e una grande predisposizione offensiva, è uno dei migliori talenti del campionato greco. Un colpaccio».

Lo è anche Tachtsidis, suo ex-compagno all’Aek?

«Taxi lo conosco molto bene, quando arrivai io era molto giovane. È cresciuto (more…)

Pallotta: «Abbiate fede, è la strada giusta»

Quella che i tifosi hanno visto a Riscone e stanno vedendo in America è una Roma bella, divertente e, per quello che conta in questo periodo (un po’ sì, perché i risultati pure in amichevole fanno sempre bene), anche vincente. Ed è solo l’inizio. Lo pensano in tanti. Lo pensa e lo dice chiaramente anche James Pallotta. Il socio forte della cordata a stelle e strisce si è goduto da padrone di casa la bella vittoria dei giallorossi dell’altra sera contro il Liverpool. Sì, casa. Ovvero Boston, Fenway Park, il tempio del baseball per tutti, ancora di più per i bostoniani. «Tante emozioni per me – ha detto Pallotta a (more…)

25 luglio, 2012

Cuore Aquilani «Potevo tornare la Roma è forte»

Uno come tanti. Possibile? La storia rotola come un pallone e così Alberto Aquilani si ritrova avversario della Roma, ovvero di un pezzo della sua vita lunga quanto un sogno interrotto. Oggi, per la quinta volta negli ultimi tre anni, il centrocampista sfiderà i giallorossi inghiottendo un magone che neppure le sale elegantissime del «Four Season », l’hotel di Boston che ospita il Liverpool, riesce a cancellare completamente.

Partita vera «Ho gia giocato in quattro occasioni contro la Roma— spiega Aquilani (ed il bilancio è di 3 k.o. giallorossi ed un pareggio) — ma è molto strano farlo con la maglia del Liverpool, una squadra che in fondo rappresenta parecchio per il passato del mio ex club. Giocare contro la Roma, poi, è sempre un’emozione forte. Non può (more…)

Sannino e Baiano: «Con Zeman sarà super»

«Alla Roma Mattia avrà tutto quello che si merita». Così Giuseppe Sannino, nuovo tecnico del Palermo ed ex allenatore di Destro al Siena, ha parlato della giovane punta acquistata dalla Roma ai microfoni di Sky Sport 24. «Andare con Zeman per lui è importante sotto l’aspetto della crescita, se è andato a Roma ci sono stati interessi tecnici ma anche econimici, la Roma è una grandissima squadra». Ora tutti sono curiosi di vedere dove il Boemo schiererà Destro nel suo classico tridente d’attacco. Secondo Sannino però il ruolo dove l’attaccante, nato ad Ascoli Piceno nel 1991, rende di più è quello (more…)

18 luglio, 2012

Pjanic scala la Roma «Mi sento bene e segno ma con Totti è facile»

Filed under: Interviste — Tag:, , , , , , — U.C. @ 11:44 am

Ad essere scaramantici, verrebbe quasi da fare gli scongiuri. Tre vittorie su tre, anche se con avversari modesti. Tutti, tranne il Rapid di ieri sera, che era in una serata particolare (l’opening day stagionale) e ad un passo dal via del campionato (sabato). «Giocavamo contro avversari molto più avanti di noi nella preparazione — dice alla fine Zeman—e per questo la vittoria mi fa piacere. Ma noi siamo ancora all’inizio, impossibile parlare ancora di calcio». In crescita Sarà anche vero, ma intanto qualche giocatore ha cominciato a smaltire le prime tossine nei muscoli. Come Bojan, ad esempio. «Queste (more…)

Arriva Piris: «La Roma un’occasione unica»

Santos-San Paolo, una delle partite più sentite del campionato brasiliano. Neymar riceve palla a centrocampo, controlla, fa un passo e poi una finta che disorienta il suo avversario, il numero due del San Paolo che però resta in piedi e non lo molla. Allora il brasiliano prova una seconda finta con il corpo, il due non ci casca e gli rimane attaccato, in compenso saltarlo diventa una questione di principio e Neymar infila altri tre tentativi di dribbling senza riuscire ad avanzare per più di un paio di metri. Alla quinta finta, però, il due decide che ne ha abbastanza e senza tanti complimenti per il nome, l’investitura (more…)

11 luglio, 2012

Sabatini: «Totti parla da capitano di popolo»

Ancora Walter Sabatini protagonista. Il direttore sportivo della Roma parla: in conferenza stampa prima di presentare Dodò e poi anche dopo. A 360 gradi. Sul mercato. Perché questo seriva fare dopo le parole di Totti in conferenza stampa: «Per vincere servono i campioni », il monito del Capitano un paio di giorni fa. Sabatini non si è fatto pregare e ha risposto: «Non pretendo che nella Roma ci sia un pensiero omologato, uguale per tutti. Per la verità avrei preferito avesse detto: «Io guiderò i ragazzi, sarò alla testa di questo grande gruppo e li porterò alla vittoria. Accetto quello che ha detto, è il (more…)

10 luglio, 2012

Totti: «Senza campioni non si vince»

Filed under: Interviste — Tag:, , , , , , — U.C. @ 10:16 am

«Per vincere servono i campioni». Concetti chiari, precisi, a volte brutali. Totti scuote la Roma: «Ora non siamo competitivi come Juve, Milan e Inter. Spero che si facciano acquisti importanti». Guai a parlare di un’altra stagione di transizione: «Conoscendo la piazza, non so se c’è voglia di aspettare un altro anno. Anche noi giocatori la pensiamo così. Lo scorso anno era tutto nuovo, quest’anno idem, tutti gli anni è così. Le stagioni passano e io fra un po’ smetto. Spero di vincere prima di finire il contratto». Ergo, servono i famosi top player. Quali? «In passato ho fatto nomi che non (more…)

5 luglio, 2012

Destro: «Quanti gol con Zeman…»

E alla fine parlò lui. Lui, Mattia Destro, l’uomo più conteso del calcio italiano. Da San Benedetto del Tronto, dove si trova in vacanza, l’attaccante a metà tra Genoa e Siena fa sentire la sua voce. E chiede alle due società che lo stanno offrendo a mezza Italia di lasciarlo andare. Non solo. Destro strizza l’occhio a tutti quei club, Roma compresa («siamo vigili», le parole di Sabatini), che lo vorrebbero per il presente e, soprattutto, per il futuro: «La Roma? Mi piacerebbe molto, con Zeman si segna tanto». Destro vuole i giallorossi? No. Visto che l’attaccante riserva parole al miele anche per le altre squadre: «Il Milan è (more…)

4 luglio, 2012

È il solito Zeman Totti: «Poche parole e tante sigarette»

La nuova Roma, quella che deve far dimenticare le amarezze della stagione appena conclusa, è ripartita ieri mattina. Dal «trabajo y sudor» di Luis Enrique agli scatti e alle ripetute di Zeman il passo è stato brevissimo. I gradoni ancora no, ma i giocatori giallorossi devono ringraziare che quelli del campo Agostino Di Bartolomei sono stati ricoperti da seggiolini gialli e rossi (una delle prime richieste del tecnico boemo è stata di toglierne qualche fila) perché altrimenti ne avrebbero avuto un primo assaggio. Ci sarà tempo, ma l’inizio (quasi due ore di lavoro nel pomeriggio) è stato tutt’altro che (more…)

Da Pjanic a Juan un coro «Sarà l’anno della Roma»

Filed under: Interviste — Tag:, , , , , , — U.C. @ 10:57 am

A tutti i giocatori che negli ultimi giorni, in coro, non vedevano l’ora di allenarsi, Zdenek Zeman ha risposto alla sua maniera: due ore e mezza di corsa sotto il sole, con il campo in sintetico a squagliare le suole delle scarpe da ginnastica e il pallone non pervenuto. Fosse statoun ventenne, il boemo giocatore sarebbe stato messo a dieta ferrea dal boemo allenatore: ma Zeman di anni ne ha 65, fuma a più non posso e di qualità ne ha ben altre da mettere sul campo. Piuttosto, sono altri i giocatori attesi da una lunga battaglia con la bilancia: visto il consumo di calorie del primo pomeriggio di lavoro, però, di sicuro (more…)

Older Posts »

Blog su WordPress.com.