Laromainrete.com

11 aprile, 2013

Nuova Roma Ilicic e Dragovic

Non una nuova rivoluzione, ma una semplice restaurazione. Archiviati i sogni Champions e in attesa della semifinale di coppa Italia che vale una stagione, la dirigenza giallorossa si è messa al lavoro per il progetto Roma 3.0 che prevede – a prescindere dalla scelta dell’allenatore – una campagna acquisti decisamente meno dispendiosa rispetto al passato. Anche per questo Sabatini si sta muovendo con grande anticipo ed è sul punto di chiudere il primo colpo: Ilicic del Palermo. Il centrocampista sloveno (soprannominato Jojo come il sogno proibito Jovetic) è stato l’ultimo acquisto del ds in Sicilia. «È un giocatore di altissimo livello, merita un top club», ha dichiarato a più riprese Sabatini che ha sferrato l’assalto decisivo 10 giorni fa in occasione di Palermo-Roma. Zamparini ha dato la disponibilità a cedere Ilicic in cambio di qualche giovane, soprattutto se il Palermo dovesse retrocedere (piacciono Caprari e Bertolacci). Non ci sarebbero problemi per l’ingaggio, visto che il giocatore guadagna 500mila euro. Anche il procuratore del 25enne, Ruznic, non smentisce la trattativa: «Tra le due parti intercorrono ottimi rapporti, a fine stagione faremo le nostre valutazioni». Per quel periodo la Roma dovrà risolvere problemi di ben altra portata: in primis il contratto di Pjanic sempre corteggiato da mezza Europa, poi la cessione di Osvaldo che porterebbe nelle casse i soldi necessari per rinfrescare la rosa. Alla Roma servono infatti 2 terzini (Basta e Wallace in pole), un centrale di difesa individuato in Dragovic, austriaco del Basilea (a fine anno Burdisso vuol tornare al Boca) e un centrocampista. Al posto di Osvaldo Sabatini punta su Aubameyang del Saint Etienne. Nomi non di primissimo piano per una squadra che rischia di restare per il 3˚ anno di fila fuori dall’Europa. d Dellas allenatore: l’ex-difensore della Roma è il nuovo tecnico dell’Aek Atene. Subentra a Lienen. Leggo

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: