Laromainrete.com

28 febbraio, 2013

Con gli occhi del cuore

La Roma si avvicina ai suoi tifosi. A tutti i tifosi. «Ci si dimentica spesso che tutti siamo la Roma» aveva scritto sul suo sito Francesco Totti pochi giorni prima di Roma-Juventus. E per tutti domenica all’Olimpico, alle 20.45 si giocherà Roma-Genoa, ci sarà l’occasione di seguire i giallorossi cogli e con il cuore. I tifosi romanisti non vedenti potranno seguire la partita con delle radio che saranno messe a loro disposizione dalla società. Prima della gara, presso il desk della Tribuna Tevere dedicato ai non deambulanti e all’ingresso Stampa della Tribuna Monte Mario, i tifosi non vedenti muniti di titolo di accesso potranno ritirare gratuitamente, depositando un documento di riconoscimento, gli apparecchi radio che consentiranno loro di ascoltare una radiocronaca ad hoc. Gli apparecchi dovranno poi essere restituiti a fine gara. Il progetto non vedenti, portato avanti dalla Roma in collaborazione con l’emittente radiofonica Tele Radio Stereo, si colloca nell’ambito di una campagna di sensibilizzazione portata avanti dall’associazione MyRoma. Il progetto non vedenti è partito quest’anno con la gara casalinga del 26 settembre scorso tra Roma e Sampdoria e punta a crescere di partita in partita dando la posiilità di seguire “dal vivo” la Roma a tutti i tifosi, anche quelli più sfortunati. Lo stadio Olimpico che accoglierà i giallorossi dopo le due vittorie consecutive con Juventus e Atalanta non avrà il pubblico delle grandi occasioni. Fino a ieri sera erano ancora acquistabili i biglietti di Distinti Sud. Visto l’orario serale, il freddo di questi giorni avrà influito sul numero di tagliandi staccati. Con la curva Sud esaurita in abbonamento la Roma conta, da qui a domenica pomeriggio, di riuscire a chiudere i Distinti Sud e buona parte della curva Nord, cercando di raggiungere quota 40 mila. Per chi non vorrà perdersi lo spettacolo di Roma-Genoa ci sarà tempo per acquistare i biglietti fino alle 18 del giorno della partita nei Roma Store e fino alle 20.45 nelle ricevitorie Lis e al Foro Italico Ticket Office. Il biglietto più economico è quello di Curva Nord per il quale servono 17 euro (16 per chi è in possesso della Privilege Card). Ancora meno per donne, over 65 (11 euro) e under 14 (14 euro) che hanno diritto al prezzo ridotto. Per un posto nei Distinti Sud servono invece 24 euro.La Tevere costa 53 euro, la Monte Mario 73, mentre per la Monte Mario Top ne servono 88. C’è la possibilità di usufruire di due promozioni: quella riservata alle famiglie e quella “Carta Freccia”. Lo Speciale Famiglia è un pacchetto che prevede la presenza di almeno un adulto ed un Under 14 entrambi componenti dello stesso nucleo familiare. Per loro il costo è di 13 euro per l’adulto e di 11 per il bambino. L’ultima novità in casa giallorossa è riservata ai titolari della tessera “CartaFRECCIA”, la carta fedeltà di Trenitalia, che potranno acquistare i tagliandi a tariffa speciale (una Tevere a 39 euro) esclusivamente presso gli A.S. Roma Store di Piazza Colonna 360 e Via Appia Nuova 130, o chiamando il Centro Servizi AS Roma (0689386000). Il biglietto potrà essere emesso esclusivamente a nome del titolare della “CartaFRECCIA” e non potrà essere ceduto. Il Romanista

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: