Laromainrete.com

17 gennaio, 2013

Zeman: «Eravamo decisi»

Filed under: Interviste — Tag:, , , , , — U.C. @ 11:51 am

«Le vittorie ci vogliono sempre. Siamo contenti di aver fatto risultato con una squadra importante anche se ce la siamo complicata per non aver sfruttato palle facili. La Fiorentina mette in difficoltà tutti». È soddisfatto Zdenek Zeman anche se forse, come tutti i romanisti, avrebbe preferito che i suoi sbagliassero meno occasioni per soffrire di meno. Vincere a Firenze, ieri sera nei quarti di finale di Coppa Italia, non era comunque una cosa semplice. Specie con tutte le assenze che c’erano. La Roma era, infatti, in emergenza e proprio per questo motivo il boemo ha cambiato. Ha cambiato modulo, cosa forse mai accaduta nella sua carriera che è stata ed è caratterizzata dal 4- 3-3: «Il 3-4-3, una soluzione per il futuro? Può essere, ma non mi piace dirlo, vorrei tornare con il nostro modulo e giocare a quattro dietro. Oggi (ieri, ndr) c’era emergenza e abbiamo giocato così per sfruttare le caratteristiche dei giocatori. Tranne Destro, eravamo praticamente senza attaccanti e Florenzi ha giocato più alto». Uno dei protagonisti della partita è stato proprio Mattia Destro che ha segnato il gol che ha dato la vittoria alla Roma. Un gol importante anche perché ha scacciato tutti i cattivi pensieri e le difficoltà che il giovane attaccante ha avuto nelle ultime partite specialmente sotto porta: «Il gol è stata la cosa più facile che ha fatto oggi (ieri, ndr). Ha costruito molte occasioni. È importante che il ragazzo c’è, anche se alla fine non era lucido. Ma ha voglia e lo ha dimostrato. Speriamo che si sblocchi e faccia sempre più gol». La Fiorentina di Montella si è dimostrata una squadra ostica che, in qualche occasione, ha messo in difficoltà la Roma. «La Fiorentina ci ha costretto a soffrire – ha ammesso Zeman – Tutti hanno dato il massimo. Non credo lo abbiano fatto per l’allenatore, ma per i tifosi e per la società. Spero continuino così, ma vorrei che si soffrisse di meno». Zeman ha poi parlato di Dodò. Il giovane terzino brasiliano ieri è sceso in campo a partita in corso (seconda presenza consecutiva dopo quella contro il Catania) ma ancora non riesce a giocare più di qualche minuto: «Purtroppo è rimasto in campo poco (espulso, ndr). Ha qualità, ma se non si allena con continuità sara difficile che giochi 90 minuti. Ma ha buona volontà, spero si metta a disposizione completamente». Ora la Roma dovrà giocare (domenica sera alle 20,45, ndr) contro l’Inter in campionato: «Abbiamo dato tanto e dobbiamo recuperare. Anche l’Inter ha giocato 120 minuti, ma ha giocato prima. Siamo l’unica squadra che ha vinto fuori casa nei quarti, speriamo serva per affrontare l’Inter con la stessa concentrazione e la voglia di fare risultato». Il Romanista

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: