Laromainrete.com

4 gennaio, 2013

Mazzarri pensa alla difesa a 4

Filed under: campionato — Tag:, , , — U.C. @ 11:23 am

Il Napoli torna in campo per preparare la sfida contro la Roma. Prime prove tattiche per Mazzarri e i suoi, ieri al completo. Britos verrà confermato al centro della difesa con ai lati Campagnaro e Gamberini. Zuniga, che aveva un piano di volo diverso dagli altri compagni di squadra, si è aggregato al gruppo e contro i giallorossi sarà regolarmente in campo anche perché, con la partenza di Dossena, al momento Mazzarri non ha alternative sulla corsia di sinistra. L’undici titolare dovrebbe ricalcare quello schierato inizialmente da tecnico a Siena prima di Natale, con il rientro di Inler in mediana al posto di Donadel. Lo stesso centrocampista svizzero che giorni fa si augurava un 2013 ogni giorno migliore: «Vogliamo dimostrare che siamo una grande squadra anche in Europa League. In Serie A siamo davanti, dobbiamo fare bene anche nel 2013. Servirà tempo per essere veramente forti, ma abbiamo sia gli obiettivi che la tifoseria: dobbiamo solo crederci. Mazzarri? Non si discute. Sta facendo moltissimo dalla squadra, prepara le partite dalla mattina alla sera. Sono contentissimo e sempre al suo fianco, perché merita di fare sempre bene e sempre meglio». Prove di 3-4-1-2 in vista della Roma, anche se contro il tridente di Zeman c’è la possibilità che Mazzarri riproponga, a partita in corso, la difesa a quattro. Unico dubbio di formazione relativo al ballottaggio tra Insigne e Pandev al fianco di Cavani. Il talento dell’Under 21 è segnalato in recupero, ma ha dovuto svolgere il programma di allenamento che non aveva potuto compiere assieme ai compagni, causa un leggero stato influenzale. Il virus che lo debilita sembra stia scomparendo, però Pandev scalpita e Mazzarri ne terrà conto. Il macedone al momento sembra favorito. Ma a premere sul Napoli sono anche le numerose voci di mercato. Più in positivo che in negativo, in realtà. Dopo essere stato costretto a rinunciare agli squalificati Grava e Cannavaro, Mazzarri potrebbe contare sui rinforzi richiesti che probabilmente arriveranno da Siena: «Calaiò e Neto a Napoli? La società è fortemente interessata ai due, ma deve venire incontro alle esigenze del Siena» ha detto il presidente bianconero Massimo Mezzaroma a Radio Kiss Kiss. E aggiunge: «Per cedere Calaiò, a cui teniamo molto, chiediamo al Napoli uno sforzo importante. Su Neto non voglio entrare nello specifico perché ci sono tante situazioni in ballo. L’importante adesso è solo riuscirci a sedere a tavolino per vedere se ci saranno le compatibilità economiche e tecniche». Il Romanista

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: