Laromainrete.com

4 gennaio, 2013

Dodò è ancora in ritardo, ma la Roma non lo molla

Filed under: Calciomercato — Tag:, , , , , — U.C. @ 12:20 pm

«Ha ancora un po’ paura, ma è solo una questione psicologica. In questo senso gli servono le partite e anche qualche colpo duro, come un paio che ha ricevuto contro l’Orlando City» . Il racconto arriva sull’aereo di ritorno dalla Florida, si parla delle condizioni dell’esterno brasiliano apparso non ancora al meglio. A Dodò serve tempo, quindi. E fiducia da guadagnare con minuti sul campo: la Roma, comunque, punta ancora in maniera forte sul mancino. Che, a fronte di una tenuta non ancora al meglio, mostra sempre una tecnica e una possibilità di corsa da vero fenomeno.

CAPITANO – In vista della trasferta a Napoli, intanto, non preoccupano le condizioni di Totti. Già dalla Florida erano arrivate rassicurazioni dopo l’affaticamento al flessore: «Nulla di grave» . Così è, tanto che dopo il quarto d’ora giocato contro l’Orlando City il capitano giallorosso ieri pomeriggio era regolarmente in campo a Trigoria. Zeman, nelle leggere prove tecniche messe in atto, lo ha schierato tra le riserve, ma non è certo un’indicazione per l’undici che scenderà in campo tra due giorni al San Paolo. Totti sarà regolarmente al suo posto e completerà il tridente con Lamela e Destro (ha un problema alla caviglia ma niente di grave). L’attacco giallorosso, peraltro, sarà ridotto all’osso: Osvaldo potrebbe andare al massimo in panchina ma non sarebbe comunque in condizione di giocare e Nico Lopez è con l’Uruguay Under 20. Ci sarebbe Tallo, che però Zeman non ha più preso in considerazione da almeno un paio di mesi. L’unica alternativa per il reparto avanzato, in pratica, è relativa all’utilizzo di Pjanic da esterno d’attacco.

CENTROCAMPO – E se Pjanic viene considerato, almeno per Napoli, tra le opzioni del tridente, ecco che anche il centrocampo comincia a prendere forma. De Rossi si è ormai riguadagnato il posto di centrale titolare: Tachtsidis a questo punto, pur avendo il gradimento di Zeman, parte leggermente in svantaggio nella corsa a un posto in campo dal primo minuto. Se De Rossi è quello visto contro il Milan non ce n’è per nessuno e la Roma potrebbe ritrovarsi tra le mani un asso di assoluto valore per la seconda parte della stagione. Accanto a lui i due intermedi saranno due tra Pjanic, Bradley e Florenzi: le alternative sono rappresentate dai soli Perrotta e Marquinho.

CONFERMA – In difesa, infine, a parte Goicoechea che è ormai il portiere titolare, ci sarà la conferma di Burdisso per via di un’altra squalifica: contro il Milan aveva sostituito Castan, a Napoli prenderà il posto di Marquinhos. Nessun problema sulle fasce dove Piris e Balzaretti sono pronti. Capitolo Taddei: «Contiamo di rimetterlo in gruppo la prossima settimana» fanno sapere dalla Roma. Il polpaccio del brasiliano è quasi a posto.

Corsport

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: