Laromainrete.com

12 dicembre, 2012

Domenica tornano Lamela e Totti. Da valutare le condizioni di Destro

Filed under: Notizie da trigoria — Tag:, , , , , — U.C. @ 1:08 pm

Contro il Chievo con Francesco Totti e con un Lamela finalmente recuperato dopo quasi un mese. Saranno queste le novità principali della Roma che domenica alle 15, nel gelo e sul campo pesantissimo del Bentegodi, affronterà la squadra di Corini. Un impegno non facile, visto che i veneti hanno appena battuto il Cagliari e, rispetto a qualche settimana fa, sembrano decisamente più in palla. La Roma, dal canto suo, dopo quattro successi consecutivi non ha intenzione di fermarsi, anche per arrivare alla sfida col Milan, ultima prima di Natale, nelle migliori condizioni. A Verona, come detto, insieme a Totti, ieri in panchina per rifiatare un po’ visto che in campionato non si è mai fermato, ci sarà Lamela. L’argentino, che manca dalla sfida col Torino del 19 novembre per via di una lesione alla caviglia, ieri in Coppa non c’era per squalifica mentre sabato con la Fiorentina era in panchina ma non è entrato perché non ancora al meglio fisicamente. Adesso, con una settimana di allenamenti in più a disposizione, può tornare per ripartire da dove aveva finito. E cioè da una maglia da titolare. Con lui a destra e Totti a sinistra, Zeman è chiamato a scegliere chi schierare al centro dell’attacco. Destro, uscito zoppicante ieri (le sue condizioni sono da valutare), oppure Osvaldo, che contro i viola ha buttato in porta il primo pallone utile? Scelte importanti il boemo è chiamato a farle anche a centrocampo. Tachtisidis, De Rossi, Bradley, Florenzi e Pjanic si giocano tre maglie. E certezze su chi scenderà in campo non ce ne sono. L’unico che sembra sicuro del posto è Alessandro Florenzi, ieri rimasto a riposo per tirare un po’ il fiato e per recuperare al meglio da un piccolo affaticamento al polpaccio. In difesa le scelte invece sembrano fatte: in panchina Burdisso e Romagnoli, ieri all’esordio in prima squadra, dentro Castan e Marquinhos. Sulle fasce Piris a destra e Balzaretti, ancora una volta, a sinistra. Dodò, infatti, per Zeman non è ancora pronto, a maggior ragione su un terreno come quello di Verona, tra i peggiori della serie A. L’ultimo dubbio, importante, riguarda la porta. Goicoechea ha giocato l’ultima di campionato, Stekelenburg è stato titolare ieri sera in Coppa Italia. Adesso, con entrambi a disposizione, Zeman sarà chiamato a decidere chi è il titolare della sua Roma. Oggi e in futuro. Il Romanista

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: