Laromainrete.com

16 novembre, 2012

Pjanic vuole riprendersi la «sua» Roma

Filed under: campionato — Tag:, , , , , , — U.C. @ 1:57 pm

Riprendersi la Roma nel più breve tempo possibile: partendo proprio da lunedì. Il giorno giusto,o forse l’ultimo per decifrare quello che sarà il futuro di Miralem Pjanic. Perchè se gli ultimi venti minuti del derby hanno aperto inesorabilmente un’ulteriore crepa sul complicato e tormentato breve percorso zemaniano, questa volta le scelte del tecnico potrebbero pesare come non mai anche sui giorni che verranno. Lo sfogo di rabbia (in un labiale che lascia poco spazio alle interpretazioni) scoppiato in quel pallone finito alle spalle di Marchetti,è sbollito nel giro di una notte. Nel carattere docile e pacifico del bosniaco infatti, non sembra esserci spazio per il rancore o la delusione verso chi, fino ad adesso, lo ha considerato poco soprattutto nella sua testa. Problemi di idee, di spazi e di caratteristiche tattiche, che hanno generato incomprensioni e malumori che sembrano comunque tutt’altro che insanabili. La conferma è arrivata ieri, quando il centrocampista di ritorno dall’Algeria per gli impegni della sua nazionale, ha varcato i cancelli del «Bernardini» con l’intento primario di parlare e tendere lamanoversoilproprioallenatore.Dellescusemascherate( cheZemantral’altro aspettava) perunmalinteso,cheha avuto più il sapore diunincontro chiarificatoreasupportodelle smentite avvenute infretta e furia nel post gara del derby. Nessun problema da parte di entrambi quindi, per un bene comune, chenell’altalena di risultati della squadrasembrapiùchemainecessario. Oggi Pjanicriprenderà il lavoroinsiemeai compagni, dopo la seduta defaticante passata ieri in palestra (a causa dei settanta minuti giocati la sera precedente con la Bosnia in un campo ai limiti del praticabile), con la speranza che lunedìseraall’Olimpicolechiavidelcentrocampo possano tornare ancora una voltanellesuemani:conilTorinoinfatti, il boemo sarà costretto a rinunciare aDeRossieTachtsidis(entrambisqualificati): gli unici due mediani utilizzati nelruolo,chepiùdiognialtroinstagione, è stato oggetto di contesa e discussioni. Se Marquinho si candida insieme a Florenzi perunpostodatitolare, Bradleycontinuasulla cartaadessereancora l’alternativa più gettonata per una posizione, che il tecnico continua a tenere lontana anni luce dal bosniaco. Questionidipuntidivistaperunmodulo che secondo Zeman ha bisogno di essere supportato ed equilibrato soprattuttoin fase difensivaechedifficilmente può essere ricoperta da un costruttore digiococonspiccatepropensioni offensive. Machesiadaintermedioodacentrale, l’obiettivo del giocatore proseguirà nel riconquistarsi quel posto da titolare, chenell’ultimomesehapresoicontornisoltantodiunlontanoricordo. Pazienza e calma, che ovviamente non avranno crediti infiniti: soprattutto da parte di un mercato sempre vigile nell’ infilarsiin possibiliaperturedi trattative o eventuali richieste di cessione da parte del calciatore. Uno scenario, che la società non è disposta neanche a prendere in considerazione, pronta a ribadire l’intoccabilità di un ragazzo considerato parte integrante e futuro prossimo della Roma che verrà. Rispedite al mittente le offerte arrivatedaLondra,spondaTottenham, appenaqualchemesefa (supportate anche dalla volontà del ventiduenne di restare nella Capitale) a fine stagionenonostantetuttounprimobilancioverrà stilato. L’ulteriore passodi distensione fatto verso il tecnico e la ferrea decisione di rimanere a Roma, dovranno però trovare freschi riscontri esterni sin da subito, almeno quando le opportunità di scendere in campo sembrano essere, come questa volta, quasiscontate:ancheseconZeman di scontato non c’è mai nulla.. Questioni di buon senso quindi e di strategie: le stesse su cui la Roma ha investito, crede e di cui Pjanic fa senza ombra di dubbio parte. Il Tempo

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: