Laromainrete.com

14 novembre, 2012

Dentro De Rossi

Filed under: campionato — U.C. @ 12:19 pm

La valigia è pronta, ma Daniele non sa se disfarla o imbarcarla per Parigi o per Madrid. Destinazioni che significano riabbracciare le grandi notti Champions e dire addio a insinuazioni e veleni sulla sua vita privata e all’ingombrante ruolo di Capitan Futuro, erede di dio Totti. È il malessere di De Rossi, ormai entrato nell’ordine di idee di sfilarsi la maglia giallorossa (baciata prima del derby, come hanno notato alcuni compagni di squadra). Derby che è stata la sua discesa all’inferno: il pugno a Mauri, il rosso sventolato da Rocchi, la sconfitta, l’esclusione dalla Nazionale, la squalifica di 3 giornate, la mega multa e la rivolta di una tifoseria che lo aveva sempre protetto «doveva scusarsi con noi, non con Mauri». Non basta il silenzio per nascondere la sua amarezza, che filtra da mille altri canali. Una scritta «Keep calm and love De Rossi», è la foto che amici, compagni e fan hanno postato su Facebook e Twitter a difesa di Capitan Futuro contro le solite accuse: «Pensa solo alla Nazionale», «L’ho visto alle 4 di mattina a Campo de’ Fiori», «Ha giocato bene solo per ottenere il rinnovo». Invece proprio dalla firma sul contratto record da 6 milioni, che evitò alla Roma di perderlo a zero euro, sono iniziati i problemi. Da quel momento De Rossi è finito sul mercato e , dopo un Europeo al top, ecco l’offerta del City «che difficilmente si ripresenterà», dichiarò Baldini quasi a rimpiangere la pioggia di sterline per il rifiuto di De Rossi. «Deve essere la società a dire se mi vuole cedere o meno. Io non cambio idea a seconda del clima», le parole del centrocampista ferito. Quindi la stoccata: «Hanno preso Zeman, ma sapete che io preferivo Montella». Il rapporto tra De Rossi e il boemo è problematico per questioni tattiche, ma stava migliorando. Fino al derby e al 7˚ cartellino rosso. De Rossi adesso fissa la valigia: ha un mese per decidere se disfarla. Leggo

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: