Laromainrete.com

30 ottobre, 2012

Tocca a Bradley più da regista che intermedio

Filed under: campionato — Tag:, , , , , — U.C. @ 12:40 pm

Adesso tocca a Bradley. La squalifica di Tachtsidis, accolta con un certo sollievo da molti tifosi della Roma, apre una voragine al centro del campo nei complicati meccanismi del gioco di Zeman. Che deve decidere se riportare De Rossi al ruolo di mediano oppure affidare a Bradley la regia della squadra che domani sera si esibisce a Parma. Se valgono le indicazioni delle ultime conferenze dell’allenatore – ma visto il caso legato alla convivenza tattica di Totti e Pjanic ogni frase va presa con le molle – dovrebbe prevalere la seconda ipotesi: «Vedo De Rossi interno destro. Come mediano viene dopo Tachtsidis e dopo Bradley» ha detto Zeman non più tardi di dieci giorni fa, prima di imbarcarsi per Genova, confermando che nella sua testa il regista ideale parla greco. Bradley, peraltro, è uscito di scena dopo aver segnato un gol molto importante contro l’Atalanta, nella mattinata dedicata alla Hall of Fame, e merita un’occasione di rilancio: l’avrà.

GLI ALTRI – Ma non ci sono certezze. Pure per le altre due caselle del centrocampo. I favoriti sono De Rossi a destra e Florenzi a sinistra, però è meglio non dare niente per scontato. Anche Pjanic, che domenica si è parecchio incavolato per la sostituzione, ha possibilità di giocare. In un certo senso è un segno di opulenza: in questo reparto, Zeman ha molte opzioni di sostanza e qualità.

QUASI NO – Dove invece mancano gli uomini è sulle fasce in difesa. L’allenamento pomeridiano di ieri a Trigoria ha stabilito che Taddei e Balzaretti hanno poche possibilità di rientrare: i medici contano di valutarli stamattina, dopo diversi giorni di lavoro personalizzato, per poi decidere se dar loro il via libera per la trasferta. Non bisogna dimenticare che domenica prossima cè Roma-Palermo; perciò accelerare il rientro di un giocatore alle prese con un malanno muscolare si rivelerebbe controproducente.

L’INCOGNITA – Il problema è che nemmeno Dodò, che ha lanciato segnali incoraggianti contro l’Udinese, sta benissimo. Ieri è rimasto in palestra per non affaticare il ginocchio. E dopo undici mesi di inattività, saprà resistere alla seconda partita in quattro giorni? Zeman valuterà tra oggi e domani. In ogni caso, l’alternativa Marquinho gli è piaciuta nella mezzora finale di domenica: per la partita di Parma è aperto il ballottaggio tra i due brasiliani, mentre tra i centrali Burdisso spinge per un posto. Potrebbe anche essere accontentato e sostituire il giovanissimo Marquinhos. Più di Castan, che è diffidato e tra poche ore diventerà padre per la seconda volta: per la difesa della Roma è un riferimento essenziale. Sulla destra, per forza di cose, il titolare sarà ancora Piris. Sperando che giochi come a Genova e non come nel secondo tempo della partita contro lUdinese.

TOTTI CE – Davanti, infine, Zeman è orientato a confermare il tridente che si è visto due sere fa. Totti vuole giocare perché il ginocchio è a posto. E a lui non si rinuncia a cuor leggero, soprattutto in un momento molto delicato del campionato, soprattutto contro il Parma che è la sua vittima preferita in serie A (15 gol). Tra gli altri attaccanti, Osvaldo e Lamela hanno segnato cinque gol a testa in questo scorcio di stagione. Quindi sono intoccabili. Risultato: Destro rischia un’altra notte malinconica in panchina.

LA TRASFERTA – La Roma partirà oggi pomeriggio in treno per Parma, sfruttando il nuovo accordo di partnership con Trenitalia. Il viaggio durerà circa tre ore. Domani sera invece la squadra volerà in charter dallaeroporto di Parma. Corsport

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: