Laromainrete.com

17 ottobre, 2012

Destro senza gol lancia la sfida a Borriello

Filed under: campionato — Tag: — U.C. @ 12:23 pm

I «nostalgici» di Marco Borriello sostengono che per la Roma stia facendo più lui con la maglia del Genoa – il gol all’Olimpico contro la Lazio viene portato come esempio per supportare questa teoria – che Mattia Destro. Una chiave di lettura ingenerosa nei confronti del giallorosso, anche se i numeri – tre gol per il genoano contro nessuno del romanista – sono in favore del centravanti napoletano. Le loro strade si sono incrociate per alcuni giorni a Trigoria, prima che Borriello prendesse la via per Genova. Non hanno avuto molto tempo per conoscersi, ma in quel periodo Marco è stato vicino a Mattia, e prima di andarsene gli ha fatto il regalo di cedergli la maglia numero 22, che per entrambi ha un significato particolare. La gara di domenica sera tra Genoa e Roma passa anche per lo scambio di attaccanti tra due società che la scorsa estate, dopo molti anni di rapporti inesistenti, si sono ritrovate alleate di mercato. Erano gli ultimi giorni di agosto e le carriere dei due attaccanti andavano in direzione opposta: quella di Destro era sul punto di decollare mentre quella di Borriello, dopo due stagioni in chiaroscuro, sembrava in fase calante. È quello che hanno pensato i dirigenti della Roma, che già dal ritiro avevano invitato Marco a cercarsi un’altra sistemazione e che hanno fatto di tutto per arrivare a Mattia. Il Genoa, che si è ripreso in prestito il primo (ma a Trigoria continuano a pagare una buona parte del suo stipendio) dopo aver favorito la trattativa per la cessione del secondo, riscattato dal Siena. Le prime giornate di campionato sembrano dare ragione al Genoa, perché mentre Borriello ha ritrovato la sua dimensione, Destro soffre gli equivoci tattici del tridente zemaniano e la concorrenza in un attacco dove non è (ancora) lui il più forte. Quello tra i due attaccanti, però, non sarà il solo incrocio a Marassi: Bertolacci e Piscitella oltre a Bovo e Ferronetti compongono la colonia dei romanisti in maglia rossoblù mentre il cartellino di Tachtsidis, lo scorso anno in prestito al Verona, è ancora del Genoa. Anche lui finora non ha convinto ma su di lui, come per Mattia, è pronto a scommettere Zeman. Corsera

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: