Laromainrete.com

16 ottobre, 2012

«Rolando alla Roma? E’ presto»

Filed under: Calciomercato — Tag: — U.C. @ 1:02 pm

Da qui a giugno può cambiare tutto. Ma allo stato attuale delle cose, Rolando è ai ferri corti con il Porto. L’imponente difensore centrale – 190 centimetri per 80 kg – è tenuto ai margini, non gioca più da cinque mesi, l’ultima partita è con il Rio Ave, giornata conclusiva della Liga portoghese. La Roma è alla finestra. Immagazzina dati, prende informazioni. Per ora. Il prezzo. L’ostacolo finora insuperabile è stato quello, il costo del cartellino. Un anno fa, il Porto chiedeva 18 milioni di euro. Adesso, sulle coste dell’Atlantico potrebbero accontentarsi di molto meno. Il suo agente per l’Italia, Davide Lippi, ha commentato così l’interesse della Roma: «Possibilità di un’acquisizione del calciatore da parte della Roma? Siamo a ottobre – ha spiegato a vocegiallorossa.it – è troppo presto per parlare di mercato. Non posso sapere cosa accadrà nella prossima estate o nella prossima finestra di mercato. È un dato di fatto che Rolando sia stato seguito da Sabatini in passato, questo è certo, ma al momento non c’è nulla di nuovo. La sua situazione al Porto? È fuori rosa, non sta giocando con il suo club». Su Rolando, però, non c’è solo la Roma. Il giocatore continua ad essere accostato anche all’Inter che in passato si è dimostrata molto interessata al difensore. Ma le recenti buone prestazioni della difesa a tre di Stramaccioni escluderebbero un suo arrivo in nerazzurro, almeno per il momento. Non solo Rolando però. Alla Roma interesserebbe anche il croato Renato Kelic, difensore centrale classe ’91 che gioca nello Slovan Liberec in Repubblica Ceca. Molti osservatori italiani l’hanno visionato, già dal secondo turno preliminare di Champions contro il Karaganda. Sulle sue tracce non ci sarebbe solo la Roma ma anche altri club italiani tra cui la Sampdoria, il Catania e il Genoa, che avrebbe già mosso i primi passi. Solo un timido sondaggio invece per il Palermo di Zamparini. Kelic, come tutti i giocatori croati, diventerà comunitario nella prossima estate. Per questo il Catania sarebbe disposto a prenderlo già a gennaio per anticipare la concorrenza. La Roma però viene data in vantaggio anche perché sarebbe la prima scelta per il giocatore, capitano dell’Under 21 croata anche se per il momento, come detto, la Roma si sta limitando a prendere informazioni. Nella giornata di ieri ha parlato anche l’agente dell’ex giallorosso, Simon Kjaer, al sito Tuttomercatoweb.com: «Futuro? Simon è innamorato dell’Italia. Ritorno nel nostro campionato? Non so se un giorno capiterà oppure no, chi può dirlo? Vedremo. Sicuramente l’Italia gli è rimasta nel cuore». Le possibilità, comunque, che Kjaer torni a vestire la maglia giallorossa al momento sono quasi pari a zero. IL Romanista

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: