Laromainrete.com

3 luglio, 2009

Irti: “Totti è la rovina della Roma”

L’avvocato Nicola Irti continua a far parlare di sé. Il legale che assiste Vinicio Fioranelli nella trattativa per l’acquisizione della Roma conferma le sue dichiarazioni rilasciate alcuni giorni fa a Sky:  “ – dice Irti a Centro Suono Sport – confermo tutto. Qui la grande novità è un’altra. Spero che venga nominato un commissario e il commissario, come per l’Alitalia, farà chiarezza. Ed io spero che sia un amico della mia famiglia“.  Intanto la Procura di Roma ha deciso di aprire un’indagine sulle oscillazioni del titolo giallorosso in Borsa:  “La Procura fa il suo lavoro – continua il legale – giustamente fa bene. La società è quotata in Borsa e pertanto tutti gli organi preposti al controllo della stessa è bene che agiscano quando ci sono delle informazioni sensibili. Io sono con loro. Le persone oneste sono sempre con la giustizia”. Poi, l’avvocato Irti si lascia andare ad una dichiarazione che farà discutere:“Il popolo giallorosso deve stare con me. Hanno subito troppi torti negli ultimi anni. Anche da Totti. Questa è la mia opinione. Via! Aria! Vi sta rovinando. Sono un avvocato, non c’entro nulla con la Roma. Se il Real Madrid non si libera da Raul… la Roma si deve liberare da Totti. E’ un mio pensiero questo”. Romanews.eu

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: